Posted on

Isole Egadi oppure Isole Eolie?

BY: Massimo De Filippo / 0 COMMENTS / CATEGORY: Senza categoria

Spesse volte appena partiti da Trapani, poco dopo avere lasciato l’ormeggio, una delle domande che mi vengono fatte è: “che ne dici delle Isole Eolie?”

Ovviamente alle Isole Eolie ci sono stato diverse volte, ed in modo diverso, evidentemente anche in barca a vela, e le differenze che ho notato con le Isole Egadi sono tante.

Già la conformazione è molto diversa: le Isole Eolie sono vulcaniche, mentre le Isole Egadi no. Favignana e Levanzo sono isole di calcarenite, volgarmente “tufo” ed in epoca paleolitica non erano neppure isole.

Erano collegate alla Sicilia e tutt’ora i fondali sono rimasti molto bassi.

Questo è un grande vantaggio per gli ancoraggi, ma non solo.

L’ancora non lavora per il peso, ma è efficiente se aggancia il fondo; serve veramente se ha calumo (la corda o la catena che la collega alla barca) di lunghezza non inferiore alle 3-5 volte la profondità.

Le Isole Eolie hanno fondali molto profondi anche in prossimità della costa, rendendo l’ancoraggio assolutamente insicuro, quando non impossibile, inoltre il fondo è generalmente roccioso e quindi con tendenza a non fare “prendere” l’ancora oppure a farla incattivare, cioè bloccare fra le rocce.

Mappa dell'arcipelago delle Isole Eolie. Provincia di Messina, Sicilia, Italia
Le Isole Eolie

Sono di forma circolare o quasi, e questa forma rende più difficile il ridosso, cioè il riparo, dal mare agitato.

L’arcipelago delle Isole Eolie è decisamente più ampio rispetto a quello delle Isole Egadi. L’isola più vicina alla Sicilia è Vulcano, a circa 20 miglia (quasi 40 km) e conseguentemente pensare ad una gita giornaliera in barca a vela non ha molto senso. Si considerano sempre 5-6 nodi (circa 10 km/h).

Favignana e Levanzo distano solamente 8 miglia da Trapani: andare e tornare in giornata è cosa abituale!

Certo, non voglio assolutamente sminuire la bellezza delle Isole Eolie, che DEVONO essere visitate.

Ma consiglio non in barca a vela e con le barche “locali” pernottando a Lipari per atmosfera vacanziera o Vulcano per la tranquillità.

Panarea se amate la vita mondana e le discoteche.

Stromboli, Alicudi e Filicudi, per quanto molto diverse fra loro, per l’atmosfera talvolta selvaggia ed “isolata”.

Alle Isole Egadi non manca l’acqua, le spiagge, il mare azzurro con piscine naturali (alle Eolie è blu scuro), atmosfera vacanziera o tranquillità assoluta…

Mare cristallino Isole Egadi

Se il vento è da nord vai a sud e troverai laghetti con mare immobile e viceversa per lo Scirocco


Post a Comment

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto