Posted on

Si Marsala avissi u portu…

BY: Massimo De Filippo / 0 COMMENTS / CATEGORY: Senza categoria

La rivalità con Marsala la percepisci soprattutto nella città lilibetana. Per i marsalesi già il fatto che Trapani sia capoluogo è un abuso.

Ad esempio dicono che “neppure è possibile gustare un aperitivo, le cantine vere sono a Marsala! A Trapani solo noccioline ti offrono: per forza, sono scimmie…” Si credono migliori, ma “si Marsala avissi u porto”…

Questi replicano che l’apparenza dei lilibetani è cosa molto evidente: bracciali e catene d’oro, gommoni potentissimi, esuberanza all’estremo. Per quanto a Marsala vige il detto che “la miglior parola è quella che non si dice”

Vero è che si nasce a Erice e si muore a Trapani; sono due comuni amministrativamente ben distinti in cui sono presenti in uno l’ospedale e nell’altro il cimitero!

E quando si passeggia per la città è effettivamente molto difficile capire in “quale Comune” ci si trovi.

Tutto è sempre meglio, persino il sale! Quello Marsalese è biologico e di altissima qualità, non “come quello là” D’altra parte Trapani dista centinaia di km, con un altro mare!

Sembra che dopo decenni di “questa volta è quella buona” il porto a Marsala si farà. O meglio si rifarà. Attualmente è decisamente disagevole l’ormeggio o anche solo il rifornimento. Che brutta notizia per Trapani; mi sa che stavolta Marsala avissi u portu…

E per concludere l’aeroporto; con tutti i problemi che ha e che si porta dietro il ridimensionamento, se non la chiusura vera e propria, si propone di cambiare nome : non più Trapani-Birgi, ma Marsala-Birgi.

Questo è il vero problema…

 


Post a Comment

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto